Calendario eventi

settembre 2014
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930EC

Area riservata

Presentazione della società

TERRA DI LAVORO S.P.A. è una società ad intero capitale pubblico, attualmente con socio unico che è l’ente Provincia di Caserta. L’attività è la gestione dei servizi pubblici, affidatele direttamente dall’amministrazione provinciale di Caserta, con particolare riguardo alla segnaletica orizzontale della rete stradale provinciale,alla manutenzione ordinaria e straordinaria dei beni immobili di proprietà e pertinenza dell’Ente  ed il servizio di controllo degli impianti termici ai sensi della legge N. 10/91 E S.M.I., servizio di accertamento, liquidazione e riscossione tributi.

Terra di Lavoro attraverso l’esperienza acquisita negli anni, ha ottenuto, a partire dal 2004 la certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2000 dal dicembre 2013, la Certificazione del Sistema di Gestione Salute e Sicurezza sul Luogo di Lavoro OHSAS 18001 : 2007, segno di capacità organizzativa e controllo del servizio.

L’azienda è orientata a promuovere i propri servizi presso pubbliche amministrazioni.

La flessibilità operativa, la modularità delle soluzioni, la valorizzazione delle risorse umane,l’ attenzione alle esigenze specifiche, la focalizzazione sui risultati e la tempestività nella risposta sono alla base delle nostre scelte gestionali e manageriali, ed è ciò che ha permesso alla società di raggiungere importanti traguardi nell’ambito delle proprie attività.

News


ALBO DITTE DI FIDUCIA BIENNIO 2014/2016

La commissione, come da regolamento, ha provveduto, come risulta  dall’ apposito verbale in data 9 settembre 2014  prot..11016, ad aggiornare   l’Albo delle ditte di fiducia di Terra di Lavoro SpA. L’elenco complessivo è consultabile nella apposita sezione Albo Fornitori.

Il Direttore Amministrativo

f.to Dott. Valerio Ruggieri


Selezione comparativa pubblica mediante titoli e colloquio per l’acquisizione di una figura direttiva idonea alla copertura a tempo determinato (anni tre) del posto di Direttore Tecnico della Società  Terra di Lavoro SpA. Il termine ultimo per il ricevimento delle domande è il  25/08/2014 ore 12:00.

AVVISO PUBBLICO INCARICO DIRETTORE TECNICO

fac simile di domanda

AVVISO PUBBLICO CHIARIMENTI – D.T.

RIUNIONE DELLA COMMISSIONE VALUTATRICE I SEDUTA PUBBLICA FISSATA PER IL GIORNO 11.09.14 ALLE ORE 10.00


Progetto recupero coattivo – acquisizione curriculum vitae di professionisti esterni per incarico inerente la redazione del progetto recupero coattivo. Il termine di scadenza per la presentazione dei documenti è fissato per le ore 12:00 del 24 luglio 2014.

ACQUISIZIONE CURRICULUM VITAE PROGETTO RECUPERO COATTIVO

DETERMINA N.114 DEL 19.08.14 INCARICO DR. L. FABOZZI REDAZIONE PROGETTO RECUPEROCREDITO UTENTI MOROSI


Selezione comparativa pubblica, con valutazione dell’offerta economica, per l’affidamento dell’incarico triennale di consulenza ed assistenza rinnovo certificazione  UNI EN ISO 9001 di TERRA DI LAVORO SpA. Il termine di scadenza per la presentazione delle domande è fissato per le ore 12:00 del 12 maggio 2014.

AVVISO PUBBLICO INCARICO CONSULENZA ED ASSITENZA RINNOVO CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001

Fac-simile-di-domanda-

PROT.7405 DEL 06.05.14 RISPOSTE AI QUESITI AVVISO PUBBLICO INCARICO CONSULENZA ED ASSITENZA RINNOVO CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001

PROT.7599 DEL 09.05.14 RISPOSTA AI QUESITI AVVISO PUBBLICO PER RINNOVO CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001 – CIG ZED0EF3935

ESITO PROVVISORIO DI AGGIUDICAZIONE

ESITO DEFINITIVO DI AGGIUDICAZIONE


Piano industriale – acquisizione curriculum vitae di professionisti esterni per incarico inerente la redazione del piano industriale. Il termine di scadenza per la presentazione dei documenti è fissato per le ore 12:00 del 28 marzo 2014.

Piano industriale acquisizione curriculum vitae

DETERMINA N.105 DEL 30.04.14 INCARICO ING. MANZELLA A. PER PIANO INDUSTRIALE

ING. MANZELLA A. CURRICULUM VITAE


ALBO DITTE DI FIDUCIA BIENNIO 2014/2016

La commissione, come da regolamento, ha provveduto, come risulta dall’apposito verbale in data 19 febbraio 2014  prot.3219, ad aggiornare l’Albo delle ditte di fiducia di Terra di Lavoro spa. L’elenco complessivo è consultabile nella apposita sezione Albo Fornitori.

Il Direttore Amministrativo

f.to Dott. Valerio Ruggieri


Campagna di autodichiarazione per impianti termici Biennio 2013/14 – proroga termini

Proroga dei termini di presentazioneDetermina Dirigente Settore Ambiente, Ecologia e Gestione Rifiuti Provincia di Caserta n. 1/W del 08.01.2014

Il termine per la presentazione delle autodichiarazioni inerenti alla manutenzione ed esercizio degli impianti termici, fissato al 15 dicembre 2013, è stato prorogato al 31 marzo 2014.

La proroga per la consegna si è resa necessaria al fine di aderire alle numerose istanze rappresentate dai cittadini, dai manutentori degli impianti termici e dalle associazioni di categoria interessate, che stanno collaborando fattivamente per il raggiungimento dell’obiettivo fissato dalla normativa nazionale.

Si ricorda che, gli utenti possessori di impianto termico, entro e non oltre il prossimo 31 Marzo, sono dunque tenuti a chiamare il proprio tecnico di fiducia per il controllo delle caldaie; per la trasmissione dell’autodichiarazione alla società Terra di Lavoro S.p.a secondo le modalità prefissate, per il pagamento del bollettino di versamento o in alternativa il bollino verde.


AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DELL’ALBO DELLE DITTE DI FIDUCIA PREVISTO DALL’ART. 125 DEL D.LGS. 163/2006 e s.m.i.  BIENNIO 2014 – 2016

Il termine di scadenza per la presentazione delle domande è fissato per le ore 12,00 del 14/02/2014.

AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DELL’ALBO DITTE DI FIDUCIA

Regolamento per la tenuta dell’ Albo Ditte di Fiducia

Allegato_A_ fac-simile di domanda

Allegato_B_Modello Autocertificazione

Allegato C_Elenco categorie merceologiche


AVVISO ALL’UTENZA

SPORTELLO INFORMATIVO E CONSEGNA PRATICHE IMPIANTI TERMICI, A PARTIRE DAL 04/12/2012 SARA’ ATTIVO PRESSO LA EX SEDE DEI VIGILI DEL FUOCO SITA IN CASERTA, VIALE DOUHET – piano terra (ingresso lato strada).

Per la richiesta di informazioni telefonica fare riferimento al seguente numero : 0823/1503996.

Per la trasmissione cartacea con terminale fax riferirsi al seguente numero : 0823/1503991

Per la trasmissione cartacea a mezzo posta elettronica, resta confermato : controlloimpianti@tlspa.it

GLI ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO SONO I SEGUENTI :

Lunedì-Mercoledì e Venerdì :

dalle ore 09,00 alle ore 12,30

Martedì e Giovedì :

dalle ore 14.,30 alle ore 16,30

Contestualmente, al fine di centralizzare le finalità di consegna delle pratiche impianti termici dell’utenza, senza recare alcun disagio agli stessi, si provvederà all’accettazione delle trasmissioni, anche presso gli Uffici Amministrativi, siti in Via Marconi, 9 Caserta, per tutto il mese di Dicembre 2012. Al termine del periodo temporale detto, si provvederà all’accettazione de quo, solo presso la nuova sede dello sportello informativo.


STAZIONE APPALTANTE UNICA PROVINCIA DI CASERTA

TERRA DI LAVORO  SP.I 02857580613

Bando di procedura aperta  N.4311325

ESITO DEF. LOTTO 1 ESITO DEF. LOTTO 2

1) Ente aggiudicatore: TERRA DI LAVORO SPA Via G. Marconi,9 – 81100 CASERTA Tel. 0823/1688551, fax 0823/1688527. 2) Tipo di procedura e criterio di aggiudicazione: Procedura Aperta; offerta economicamente più vantaggiosa; 3) Oggetto dell’appalto: “Servizio di censimento, ispezione e accertamento dello stato di esercizio  e  manutenzione  degli  impianti  termici ai sensi della legge 10/91 art. 31 comma 3 e relativi decreti attuativi e del decreto legislativo n. 192/2005 e s.m. e i. nel territorio provinciale di competenza della Provincia di Caserta”  4) Importo a base d’asta LOTTO 1 € 2.193.297,10 – LOTTO 2  € 1.956.341,15  IVA esclusa; 5) Durata dell’appalto: mesi  ventiquattro; 6) Termine per il ricevimento delle offerte: 28.09.2012 ore 12.00; 7) Bando integrale e tutti i documenti disponibili sui siti: www.terradilavorospa.comwww.sau.provincia.caserta.itwww.provincia.caserta.it; 8) Responsabile procedimento: dott. Aniello De Sarno.

Amministratore Unico TERRA DI LAVORO SPA  Dott. Felice Di Persia

Il Direttore della SAUP di Caserta   Avv. Emilia Tarantino

BANDO

CAPITOLATO SPECIALE -

DISCIPLINARE DI SERVIZIO

DISCIPLINARE

MODELLO_F


>AVVISO IMPORTANTE  – Bando di selezione pubblica

24.09.2012 Portiamo a conoscenza di coloro che hanno fatto richesta di partecipare al bando di selezione pubblica per la formazione di una graduatoria di 50 unità per eventuale assunzione a tempo indeterminato di “operatore di II livello addetto al servizio di portierato e guardiania” indetto con atto del 31/3/2010, che il bando è stato revocato con determina n° 8 del 15/05/2012. La restituzione delle somme ai partecipanti al bando, come previsto dalla determina n° 21 del24/09/2012 avverrà presso gli uffici di Terra di Lavoro S.p.A.. Gli aventi diritto potranno ritirare direttamente la somma suddetta, o delegare altra persona munita di fotocopia del documento del delegante firmata in originale dallo stesso. E’ comunque necessario esibire l’originale della ricevuta del pagamento effettuato. Il ritiro del rimborso, avverrà presso gli uffici di Terra di Lavoro S.p.A. , siti in Caserta Via Ceccano 24/A al quinto piano, dal giorno 02 ottobre  dalle ore 9,3 0 alle ore 12,30 e dalle 15,00 alle 17,00 di  tutti  i martedì  e giovedì.

DETERMINA N°8 DEL 15.05.012 DETERMINA N°21 DEL 24.09.2012

Fac-simile_delega

Ultime News

AVVISO  – Controllo Impianti Termici – Ravvedimento Operoso -

07.10.2010.  A Partire dal 5 Maggio 2010, sono in corso i Controlli d’Ufficio degli Impianti Termici dei Comuni della Provincia di Caserta con popolazione inferiore ai 40.000 ab.
Attualmente le nostre squadre di Verificatori sono impegnate sui territori del Comune di Alvignano e Ruviano.
Per chi non l’avesse ancora fatto, consigliamo di aderire alla procedura di Ravvedimento Operoso per non incorrere nelle pesanti Sanzioni previste dalla Legge.  Per informazioni rivogersi ai nostri uffici di Via Marconi.

tariffe

SERVIZIO CONTROLLO IMPIANTI TERMICI

Tariffe Impianti Autodichiarati:
Gli Importi previsti per le verifiche sugli impianti termici sono distinti per fascia di potenza nominale e per tipo di controllo.
Per i responsabili degli impianti termici, che aderiranno alla fase di autodichiarazione, e quindi alla campagna denominata “”Per una vita di qualità”, ai sensi dell’art’ 15 del Regolamento “Controllo Impianti Termici” del. Cons. Prov. N. 52 del 09/12/2008, gli importi da pagarsi alternativamente con “ bollino Verde o Arancione” o Bollettino di c/c postale, da allegare al rapporto di controllo tecnico “Allegato G e F” sono suddivisi come di seguito riportato:
per gli impianti termici con potenza nominale al focolare inferiore a 35 Kw (caldaie domestiche)    € 10.00    (avente validità biennale);

per gli impianti con potenza nominale al focolare superiore o uguale a 35 Kw sono previsti seguenti importi:
per impianto termico con potenza nominale superiore o uguale a 35 kW e inferiore a 116 kW: € 30,00 (validità annuale) tramite versamento su c.c. postale;
per impianto termico con potenza nominale superiore o uguale a 116 kW e inferiore a 350 kW: € 60,00 (validità annuale) tramite versamento su c.c. postale;
con potenza nominale superiore o uguale a 350 kW: € 80,00 (validità annuale) tramite versamento su c.c. postale;
Per ogni generatore in più rispetto al principale la tariffa sarà pari al 50% di quanto dovuto per fascia di potenza;

Per tali impianti, i controlli saranno a campione nella misura minima del 5%, senza oneri aggiuntivi per gli utenti.

Tariffe Impianti Non Autodichiarati (Controlli d’Ufficio):
Per tutti gli impianti termici per i quali non sia stato trasmesso a TERRA DI LAVORO S.p.A. l’apposito “ALLEGATO G e/o F” validati da bollino o versamento con bollettino di c/c postale, ai fini della campagna di autodichiarazione anno 2009, nei termini, modalità ed adempimenti comunicati con Manifesto-Avviso Utenza per tutti i cittadini dell’intero territorio provinciale di competenza, la soc. Terra di Lavoro S.p.A., organismo di controllo affidataria del servizio in questione con del. G.P. n. 155 del 20/10/2008, effettuerà Controlli D’Ufficio (a tappeto) con onere pieno a totale carico dell’utente, come di seguito riportati :

1. € 50,00  oltre Iva nel caso di impianto termico di Potenza Termica Nominale inferiore ai 35 KW (caldaie domestiche);

2. € 125,00 più € O,80 oltre Iva per ogni KW di Potenza Termica Nominale oltre i 35 KW per gli impianti di Potenza Termica Nominale compresa tra i 35 e i 350 KW;

3. € 500,00 più € O,80 oltre Iva per ogni KW di Potenza Termica Nominale oltre i 350 KW per gli impianti di Potenza Termica Nominale oltre i 350 KW; con un tetto massimo di € 1000.00 per ogni impianto.

4. per ogni generatore in più rispetto al principale la tariffa sarà pari al 50% di quanto dovuto per fascia di potenza;

5. Nell’ipotesi di Centrale Termica (più generatori in un unico ambiente) la Potenza Nominale sarà data dalla somma delle potenze dei singoli generatori e la tariffa corrispondente sarà quella della fascia corrispondente alla potenza totale.

Le tariffe saranno aggiornate in base all’aumento percentuale dei prezzi medi al consumo delle famiglie indicato dall’ISTAT, con cadenza biennale e arrotondamento all’intero inferiore.

Tariffe Impianti con Ravvedimento Operoso :
Il Ravvedimento Operoso consiste nella consegna, attraverso il proprio manutentore di fiducia, della dichiarazione sostitutiva  del controllo degli impianti termici (rapporto di controllo tecnico valido al momento della presentazione)  e del Versamento, con bollettino postale sul c/c n. 2876739 con causale “Ravvedimento Impianti Termici Biennio 2009/2010, di un importo variabile in funzione della data di effettuazione del versamento.
Nel dettaglio, come prescritto nell’art.8 comma 10 e 11,  l’importo si compone di una quota fissa pari ad Euro 15,00 cui va sommata una quota variabile pari ad Euro 1,00 per ogni mese o frazione di mese decorrente tra la data del versamento operoso e la data del 15.02.2010.

Per ulteriore chiarimento si riporta un esempio esplicativo:
Caso di un Utente che effettui il ravvedimento operoso in data 29 Ottobre 2010; allora  la durata a base del calcolo della quota variabile = 29.ottobre.2010 – 15.febbraio.2010= 8,49 mesi, che si arrotonda a 9,00 Euro.
Pertanto nel caso citato ad esempio il Versamento da effettuare è pari a 15,00 + 9,00= 24,00 Euro

SANZIONI A CARICO DEGLI UTENTI INADEMPIENTI (Utenti “non autodichiarati” e “non ravveduti”):

Per tutti gli impianti che non rispettano gli obblighi previsti per legge, saranno applicate sanzioni pecuniarie, ai sensi dell’art. 5,comma 4, legge n. 10/91, da un minimo di € 516,00 ad un massimo di € 2.582,00.
Tali somme aggiuntive saranno richieste da parte dell’Amministrazione Provinciale di Caserta mediante Emissione di Ruolo che sarà notificato a tutti gli Utenti che alla alla data del 15.01.2010 non hanno prodotto l’Autodichiarazione ovvero non hanno aderito alla procedura di Ravvedimento Operoso valida fino a 3 giorni prima della data di effettuazione del Visita di Controllo d’Ufficio da parte dell’Organismo incaricato Terra di Lavoro Spa.

Comunicazioni

Manifesto INFORMATIVO PROROGA TEMRINI BIENNIO 2013.2014

manifesto informativo biennio 2013 2014

L’8 ottobre 2005 è entrato in vigore il D.Lgs n. 192/05 che modifica alcune regole, in particolare sulle frequenze di manutenzione a cui vanno sottoposti gli impianti termici. Va peraltro attesa anche l’uscita degli annunciati decreti attuativi, allo scopo di definire il nuovo quadro normativo.

La normativa (il DPR 412/1993, modificato dal DPR 551/1999 e il recente D.Lgs 192/2005) lasciano al costruttore dell’impianto o al fabbricante dell’apparecchio la responsabilità di definire la frequenza e la tipologia delle operazioni di controllo e manutenzione degli impianti e degli apparecchi.

I fabbricanti di apparecchi a gas, in particolare, hanno l’obbligo (DPR 15 novembre 1996 n. 661) di corredare l’apparecchio di istruzioni tecniche per l’installatore e di istruzioni per l’uso e la manutenzione, redatte nella lingua del Paese di commercializzazione, tali da permettere l’esecuzione corretta di tali lavori e l’utilizzazione sicura dell’apparecchio.

Solo per gli apparecchi per i quali non siano disponibili le istruzioni specifiche il D.Lgs. 192/2005 modificato con il D.Lgs 311/2006 pone per le operazioni di controllo tecnico delle scadenze temporali massime legate alle esigenze di efficienza energetica e salvaguardia dell’ambiente.



Decreto Legislativo 192/2005


Decreto Legislativo 311/2006

Come Contattarci

Settore “Controllo Impianti Termici”
Uffici Amministrativi:
Via Ceccano 24/A – 5° Piano
81100 CASERTA

orario di apertura al pubblico (informazioni telefoniche – consegna autodichiarazione impianti termici 2011/2012) è il seguente:
Lunedì – Mercoledì – Venerdì : dalle ore 9.00 alle ore 12.30
Martedì – Giovedì : dalle ore 14.30 alle ore 16.30

Tel. 0823/1503996
Fax. 0823/1503991

E- mail: controlloimpianti@tlspa.it